SPS Italia - Smart Production Solutions

MADS sarà espositrice al SPS Italia - Smart Production Solutions - Fiere di Parma nel 2022 - Padiglione 6 – Stand E048

Persone, tecnologie, prospettive: sono le tre parole con cui si presenta SPS Italia. Dopo 2 anni di stop è il fermento a fare da padrone come anche la voglia di confrontarsi dal vivo, appunto dal 24 a 26 maggio 2022 alla Fiera di Parma.

SPS Italia costituisce ormai un punto di riferimento per le aziende manifatturiere che trovano in questo evento l'occasione per scoprire gli ultimi aggiornamenti dedicati all'Industria di domani.

MADS Srl sarà espositrice nel padiglione 6 – Stand E048 dove presenterà il top di gamma dei prodotti EMOTRON e in esclusiva sarà esposta la nuova taglia del Soft Starter TSA Size 5.



Tutti gli inverter saranno funzionanti con possibilità di programmazione tramite tastiera.

Il calendario delle tre giornate è ricco di appuntamenti in cui i maggiori player del mercato presenteranno le ultime novità di prodotto e le ultime tecnologie dedicate alle aziende che operano nel settore dell'automazione.

SPS Italia si compone di networking, incontri e talk con i principali attori del tessuto manifatturiero italiano, poi convegni e workshop e un vero e proprio percorso denominato District 4.0 dove soluzioni tecnologiche per l’industria con demo dimostrative nelle aree tematiche saranno le protagoniste.
Assoluta novità, è il tema sulla sostenibilità industriale e delle tecnologie digitali a sostegno della trasformazione sostenibile.

“Le imprese manifatturiere italiane stanno affrontando una trasformazione senza precedenti. Per competere oggi e rinnovare il nostro settore industriale in modo permanente sono necessarie maggiore efficienza produttiva, capacità nell’organizzazione della fabbrica, gestione corretta di un processo di digitalizzazione – commenta Marco Taisch, Presidente MADE, Competence Center Industria 4.0 – Partecipare all’edizione 2022 di SPS Italia permette di incontrare le migliori imprese a cui rivolgersi per condividere idee e trovare le giuste competenze per il proprio contesto produttivo.”